Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Sesso con una tredicenne ad Armo, i due parà saranno interrogati dal pm

La minorenne, secondo il suo avvocato, "risulta molto provata psicologicamente"

Armo. Saranno interrogati i due militari, paracadutisti dell’Esercito col grado di caporali, sospettati e indagati per aver fatto sesso con una tredicenne alla sagra Ferragostana di Armo. Lo annuncia La Stampa/Il Secolo.

Il pubblico ministero Paola Marrali inoltre li potrebbe mettere a confronto con la stessa ragazzina. La quale, dice l’avvocato Massimo Ramò, il legale della famiglia chiamato a tutelare la minorenne, «risulta molto provata psicologicamente».

Non è escluso inoltre che la stessa tredicenne sia chiamata a un confronto all’americana e debba indicare coloro con cui avrebbe avuto un rapporto sessuale che, aveva detto nell’immediatezza ai carabinieri, «era stato consenziente».

L’indagine è scattata automaticamente a causa della gravità del fatto. Praticare sesso con un minore di 14 anni è considerato un reato. I 14 anni, in Italia, rappresentano la soglia discriminante: l’età stabilita perchè valga il consenso del minore all’atto sessuale.

Sono i carabinieri della Stazione di Pieve di Teco diretti dal luogotenente Giulio Tortorolo ad aver dato un nome e un volto ai due presunti «sex offenders». Nonostante fossero stati sorpresi in flagranza alla festa, in atti inequivocabili, si è arrivati alla loro identità grazie alle testimonianze. Subito infatti avevano dato generalità false. E di falso dovranno rispondere davanti al magistrato. Accusa che si aggiunge agli abusi appesantendo il fardello giudiziario. Uno dei due parà abita in provincia di Imperia, l’altro è di fuori e si trovava in compagnia dell’amico.

Quando è venuta alla luce, la storia ha suscitato scandalo soprattutto in paese, anche perchè la rischiato di dare una forte scrollata all’immagine della sagra, per la cui organizzazione la Pro loco impegna decine di volontari e tante risorse. Nei tre giorni di festa salgono ad Armo centinaia di persone, molte delle quali si accampano in località San Bernardo, nei prati, montando le tende.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.